Seicento e Settecento

MOBILI DEL SEICENTO E DEL SETTECENTO in ESPOSIZIONE A BERGAMO

In questa pagina trovate le fotografie di alcuni dei mobili del seicento e del settecento a disposizione nel nostro negozio di Via Martinella a Bergamo.

Per qualunque tipo di informazione, Antichità Pasetti è a disposizione sia via telefono che email.
Cassettone bergamasco in legno

Cassettone bergamasco con calatoia e cariatidi

Mobile del primo Seicento in noce con scarabattolo, intarsi e cariatidi.
Raro cassettone bergamasco fine XVI inizio XVII secolo con cariatidi a ventaglio, tre cassetti di cui il primo finto con frontale a ribalta, al suo interno vi è uno scarabattolo con sei tiretti sormontati da finta cornice celante cassetto segreto.

I cassetti di questo antico cassettone hanno un pannello intero ricavato dal massello intarsiato a finte formelle in radica di noce e acero, queste, più piccole, hanno rappresentazioni pirografiche.

Questo cassettone bergamasco presenta alcuni restauri: la sostituzione delle guide interne dei due cassetti, probabilmente troppo consumate per essere riparate, come anche quelle dei cassetti, riparazioni anche nei piedi. 
Serrature originali, mentre le chiavi sono antiche ma adattate.

Misure: H 94 x L 140 X P 61 Cm.

Cassapanca bergamasca inizio '600

Cassapanca in legno di noce con fronte suddiviso in due riserve in radica di noce dalle ricche venature, divise al centro dallo stemma della comunità di Rivolta D'Adda (paese del Bergamasco), sormontato da due mascheroni baffuti e trattenuto ai lati da sirene alate.

Agli angoli cariatidi emergono da foglie d'acanto, il tutto delimitato in alto da una cornice architettonica con mensole e, in basso, da tipica baccelleria. Piedi ferini.

Unico difetto: occhielli sostituiti con cerniere, fortunatamente non incassate nel legno.

L'utilizzo di specchiature in radica di noce e l'intaglio arioso e ben distribuito fanno datare questa cassapanca bergamasca con cariatidi al primo quarto del XVII secolo.

Dimensioni: H 61 x L 158 x P 53

Un esemplare molto simile, quasi uguale, differente solamente nello stemma gentilizio, è pubblicato alla pagina 66 de: Il mobile Lombardo di A. Disertori - Anna N. Necchi Disertori. De Vecchi Editore 1992.

Oggetto venduto con certificato di autenticità. Spedizione in tutta Italia.
Cassapanca bergamasca inizio '600
Cassettone veneto

Cassettone veneto XVII sec

In noce con bugne e radica. Fronte a tre cassetti lastronati in radica di noce con bugne delimitate da intarsi geometrici. Fianchi in massello composti da assi uniche.
Il mobile si presenta in ottimo stato di conservazione, presenti restauri alle guide dei cassetti e ad un piede.

Misure: H 94 x 154,5 x 61 cm

Tavolo fratino tondo

Coppia di mezzelune in legno di noce, area di provenienza Lombarda. 
Epoca '600. In Patina. Piccoli restauri solamente ai piedi.

Diametro: 133 Cm. 
Tavolo fratino tondo
Cassettone lombardo barocchetto

Cassettone lombardo barocchetto

Cassettone Lombardo in noce a quattro cassetti intagliati con tiretto segreto sotto il coperchio, fianchi pannellati in noce massello. Epoca: prima metà del '700.
Scrittoio con ribalta barocchetto

Scrittoio con ribalta barocchetto

Scrittoio Lombardo con ribalta celante sei tiretti, fianchi mossi e lastronati con piuma di noce, anta lastronata con noce e pedulle di noce.
All'interno piano lastronato con noce a lisca di pesce.
Gambe mosse terminanti con piedini a zoccolo.

Dimensioni: 112 x 56 Altezza 110 Cm.

Scatola in cartapesta

Decorata ad arte povera con nove scenette galanti e di corteggiamento, ciascuna centrate in ogni faccia dell'oggetto da leggiadre rocaille dipinte.
Il bordo del coperchio di questa scatola in papier machè è decorato con intrecci alternati a riserve decorate a triage.
Buono stato di conservazione generale, piccoli ritocchi, cinghiette che trattengono il coperchio probabilmente sostituite.

La tipologia di questo oggetto, scatola in carta pesta, e delle decorazioni ad arte povera, permettono di attribuire ad una produzione di una di quelle botteghe artigiane, attive a Torino, del terzo quarto del XVIII secolo.
Scatola in cartapesta
Grande libreria a giorno

Grande libreria a giorno

Elegante libreria notarile seicentesca di provenienza lombarda realizzata in legno di noce e abete per lo schienale e i ripiani, questi con profilo di noce. 
Il mobile è a tre corpi, i laterali completamente a giorno e aggettanti rispetto a quello centrale, il quale nella parte bassa ha due antine con formelle ricavate dal pieno.
Fianchi in noce.

Questa libreria è stata restaurata: riparazioni nella schienale mentre i ripiani sono ricostruiti perché mancanti. Ferramenta delle antine originale.

Dimensioni 246 x 302 x 49

Cassettone con intarsi e fronte bombato

Inusuale e caratteristico cassettone lombardo-veneto in noce con fronte centinato (o a botte), composto da quattro cassetti divisi da catene lastronate in ulivo, scanditi da cornici ebanizzate e, decorati da riserve con nastri intarsiati in acero che si avviluppano tra loro e si alternano a specchiature in pedulle di noce, centrate da maniglie lavorate a bulino.

Festone sottopiano dorato. Fianchi centrati da pannelli decorati con analoghi motivi a quelli dei cassetti. Piedi rifatti, maniglie e bocchette in bronzo cesellato originali.

Dimensioni: H 107 x L 150 x P 57 Cm.

Cassettone sobrio ed elegante che si distingue non per sfarzo e pomposità ma per l'originalità e la singolarità delle soluzioni decorative mai eccessive: il fronte leggermente mosso verso l'avanti gli permette di avere fianchi non troppo profondi e ne addolcisce la linea; il festone sottopiano ha merletti che si guardano a due a due, l'intarsio è ben eseguito, con motivi che ricordano i ben più noti motivi alla Berain (con linee spezzate e mosse che si alternano tra loro in un gioco ben studiato).
In ultimo le splendide maniglie, originalissime, sono rifinite a bulino e posizionate intelligentemente in riserve ben definite.
Tutto ciò, distribuito sulla superficie del mobile con sapienza, permette all'occhio dell'osservatore di posarsi su di esso senza trovare ostacoli e di dare il giusto senso di appagamento visivo.
Cassettone con intarsi e fronte bombato
Letto cinquecentesco

Letto cinquecentesco

Letto matrimoniale Lombardo periodo fine '500 - inizio '600 in legno di noce.

L'oggetto ha subito restauri nel corso del tempo.

Dimensioni totali: 161 x 204 Cm. Altezza testata 137 Cm., Altezza pediera 63 Cm. Dimensioni materasso: 148 x 190 Cm.

Credenza maltese

Credenza in legno di noce con fascia sottopiano riccamente decorata con intagli fitomorfi, composta da due cassetti divisi, al di sotto due sportelli incorniciati da tre cariatidi.

Tipica dell'isola di Malta è l'impostazione di questo mobile che risente di influenze estere come italiane e francesi.
Credenza maltese

Tavolo barocco

Importante tavolo barocco in noce con gambe e traverse a guisa di volute e controvolute con decorazioni intagliate. Eleganti grembialine sono sottese ai lati corti del piano.

Restauri conservativi con rifacimenti sono presenti nelle gambe e traverse, soprattutto nelle parti terminali, che poggiano a terra. Il piano è stato sicuramente sostituito in epoca non molto lontana (metà '900?), il particolare taglio del piano, soprattutto agli angoli, fa pensare che questo sia stato copiato dall'originale, probabilmente molto compromesso all'epoca dalla sostituzione.

Questo elegante tavolo barocco ha mantenuto comunque la sua dote principale, la fastosità e l'importanza proprie di quell'epoca, la seconda metà del '600; splendide le misure 215 x 92 Cm.
Share by: